NDR – Note di Resistenza alla ‘Ndrangheta

La ‘ndrangheta oggi è considerata l’organizzazione mafiosa per eccellenza, l’unica che come una ‘ndrina, una treccia (il nome deriva proprio dal dialetto calabrese), si insinua sempre più in profondità nel nostro tessuto sociale. Dall’estremo Sud fino al Nord Italia è presente ormai in tutti i settori nazionali, dalle gare di appalto del cemento al traffico di migranti, fino al completo controllo del mercato della droga, traendo origine e forza dagli indissolubili legami familiari che la caratterizzano, scudi inaccessibili al fenomeno del pentitismo. Grazie a “Crimine”, l’indagine antimafia più importante dell’ultimo decennio, dopo il Maxiprocesso contro Cosa Nostra, si è portata alla luce la vera natura mafiosa calabrese: da picciotteria a
“’ndrangheta transnazionale”, con i suoi caratteri tradizionali, la conformazione gerarchica ed i legami con strutture pubbliche e amministrative su tutto il territorio italiano e non, in particolare Lombardia ed Emilia Romagna.

Il nucleo scelto dell’Arma dei Carabinieri specializzato nel ritrovamento di latitanti, le vittime di estorsioni e gambizzazioni, il traffico di rifiuti tossici degli anni ’80, sono alcune delle storie che ho raccolto in questi anni. Il progetto proseguirà nel Centro e nel Nord D’Italia, per comprendere al meglio il fenomeno mafioso italo-calabrese.

Risultati



RELIGO LOVE GIVERSIT’S WORTH ITNDR